ZIGLAR SYMBOLS: LA POMPA CROMATA

Porto con orgoglio la spilla che raffigura la pompa cromata scelta da Zig Ziglar molti anni fa per rappresentare il suo marchio.

Eppure non è semplice, in Italia, spiegare questo simbolo. Sfido chiunque a portare con disinvoltura, dalle nostre parti, una spilla che rappresenta una pompa, una vecchia pompa manuale, per quanto dorata possa essere! Si va dalle battute super scontate a uscite più raffinate, tipo “che ci fai con l’arnese per fare la passata di pomodoro!”.

Nella mission di Ziglar Italia c’è proprio la diffusione della cultura e dell’eredità di Zig Ziglar, quindi dedichiamo volentieri un articolo a spiegare questo simbolo.

Per i suoi discorsi, dovunque andasse negli Stati Uniti e nel mondo, Ziglar utilizzava come congegno di scena una vecchia pompa d’acqua, cromata. E la signora Ziglar raccontava con che orgoglio il marito, in effetti, trasportasse questa pompa in ogni sede in cui si recavano a tenere conferenze.

Nella pompa è racchiusa la filosofia di Zig e lui la usava per spiegare due concetti.

Questa pompa rappresentava la storia dell’America e la storia della vita: l’oggetto rievoca infatti l’epoca dei pionieri, quando per poter estrarre acqua dal sottosuolo era necessario azionare la pompa manualmente. E se si aveva la pazienza di pompare a lungo, l’acqua che si riusciva a estrarre era più pura che mai.

Quindi ecco il primo concetto: per estrarre qualcosa di valore è necessario dedicarvisi a lungo.

In inglese esiste l’espressione “prime the pump” che significa “stimolare l’avviamento della pompa”: per dare l’avvio del flusso d’acqua è necessario mettere un po’ d’acqua nella parte superiore della pompa.

Da qui Zig ricavava il secondo messaggio: anche nella partita della vita devi prima mettere qualcosa dentro per poter tirare qualcosa fuori. Per ottenere un risultato, ad esempio, stimolare una crescita, è necessario prima mettere dentro del materiale di qualità.

Riportando questi due concetti al lavoro sul potenziale umano, quindi, Zig esorta a compiere tre passi:

  1. Inizia con un impegno totale;
  2. Investi te stesso in tutto ciò che fai;
  3. Persevera e impegnati.

Spesso noi facciamo proprio il contrario, prima ci aspettiamo una ricompensa e solo dopo siamo disposti a produrre.

Ma nella vita non funziona proprio così. L’atleta suda e si allena per poter diventare un campione; l’agricoltore semina e lavora la terra per poter mietere, lo studente studia centinaia di ore prima di acquisire conoscenze e laurearsi.

Dopo che hai fatto a fondo la tua parte la vita restituisce tante ricompense, parola di Zig!

Letture consigliate: “Ci vediamo sulla cima”